LOGIN

LOG OUT

MODIFICA ACCOUNT

PER LA DISISCRIZIONE SI PREGA DI INVIARE UNA E-MAIL A info@baxter.it

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD?

BAXTER IMM COLOGNE 2018

  • ANNO: 2018

In occasione della fiera Imm Cologne 2018, Baxter presenta una rivisitazione dei più recenti prodotti e mood di ricerca.

I nuovi prodotti presentati al Salone del Mobile 2017 vengono così riproposti creando ambienti differenti, completi e avvolgenti, ognuno dei quali restituisce emozioni diverse.

Una struttura molto pulita e lineare, realizzata attraverso l’uso di materiali come il cemento che evoca una sensazione di materialità, caratterizza l’architettura dello spazio creando una sorta di cornice che custodisce dei grandi oblò in ottone attraverso i quali è possibile vedere, dall’esterno, l’interno degli spazi.

Nel primo grande ambiente, sia gli arredi che le finiture presentano delle sfumature che vanno dal cipria al grigio perla in contrasto con il marrone scuro e il verde muschio.

È proprio in questa stanza che viene presentato il nuovo divano Bardot le cui linee si ispirano al design degli anni ’70 ma reinterpretate in una visione sicuramente più contemporanea.

La libreria Libelle invece funge qui da separé con la zona pranzo dove il nuovo tavolo Matera, realizzato in palladiana, ne diventa il protagonista.

Nello spazio dedicato alla camera da letto invece, i colori vanno dal rosa, al cognac al grigio antracite. È questo l’ambiente in cui viene presentata la collezione Viktor dove i tratti distintivi del divano componibile si ripropongono e caratterizzano anche il nuovo letto.

Una grande tenda di velluto, che conferisce allo spazio un’atmosfera domestica, cela inoltre l’accesso a un piccolo ambiente che diventa una sorta di studio in cui la preziosa scrivania centrale domina la stanza. Qui le nuances  dei colori delle pelli, sobrie ed eleganti, regalano una visione più maschile.

L’altra grande zona giorno, ruvida e materica, presenta un’ambiente sicuramente più carico e denso di colore; le sfumature dei marroni sono qui affiancate da accenti di colore acquamarina che caratterizzano i tavolini che convivono con il tappeto Puzzle in cui parte del disegno viene realizzato tramite un filato di seta ripreso dai sari delle donne indiane.

Completa l’allestimento una zona privè accessibile attraverso una serie di separé girevoli caratterizzati da una stampa che riprende le silhouette degli alberi. Le nuances delle pelli degli arredi convivono qui con l’ottone e con il bellissimo marmo Patagonia dei due tavoli Lagos.

Top